Salerno:Vaccaro e Saggese sospendono l’occupazione della sede del PD

Ad una settimana esatta dalle primarie, il deputato Guglielmo Vaccaro e la senatrice Angelica Saggese hanno deciso di sospendere l'occupazione della sede provinciale del PD di via Manzo. In presidio resteranno alcuni giovani democratici. Vaccaro e Saggese hanno voluto prendere parte al voto di fiducia al governo Renzi e se entro i prossimi due giorni non ci saranno risposte alle loro richieste di modificare le regole per le primarie, allora rilanceranno la protesta. 
Nella giornata di oggi i due parlamentari PD in rivolta contro lo stesso partito invieranno una lettera ufficiale indirizzata al neo segretario regionale del Pd Assunta Tartaglione in cui si chiede la modifica di alcuni punti fondamentali del regolamento per le primare (sabato mattina illustrate nel dettaglio in diretta su RADIO ALFA dallo stesso Vaccaro) ovvero l'istituzione dei seggi elettorali, le operazioni di voto e la ponderazione del voto nelle primarie di partito.
La lettera è stata redatta ieri sera nel corso dell'assemblea pubblica indetta dai due parlamentari e svolto a lume di candela a causa della mancata erogazione dell'energia elettrica nella sede del Pd. All'incontro hanno partecipato anche numerosi sostenitori della lista che faceva riferimento a Vaccaro nelle primarie di segreteria, giunti anche dagli altri centri della Campania

Lascia un Commento