SalernoEconomy: Nati-mortalita’ imprese e Centrale del Latte, il punto con Pappalardo

La provincia di Salerno è quella che registra, in termini assoluti (-618), il dato negativo più elevato nei flussi di nati-mortalità delle aziende nei primi tre mesi del 2014. Lo dicono i dati Unioncamere che abbiamo commentato, come ogni sabato alle ore 10, a Radio Alfa, con il giornalista Ernesto Pappalardo, analista economico e direttore del blog SalernoEconomy. Pappalardo ha sottolineato come nel contesto campano, a differenza di Salerno, le province di Napoli e Caserta appaiono le più dinamiche, mentre il Mezzogiorno nel complesso ha contribuito maggiormente ad uno scenario negativo a livello nazionale con un -0,40%.

Con Pappalardo abbiamo commentato anche le ultime vicende relative all'Autorità Portuale e all'aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi e soprattutto ci siamo soffermati sulla vicenda della vendita della Centrale del latte di Salerno per la quale il comune ha pubblicato un nuovo bando. Queste vicende, secondo il direttore di SalernoEconomy, rappresentano una sintesi emblematica delle trasformazione in atto nel rapporto tra territori e sistema politico/istituzionale. Ma, anche, della crisi della rappresentanza datoriale e delle organizzazioni sindacali.

Ascolta la puntata in podcast

Il punto con Ernesto Pappalardo (03.05.2014)

Lascia un Commento