SALERNO – Volevano conferire rifiuti nell’isola ecologica di Fratte: aggrediti due dipendenti

Volevano conferire i rifiuti nell’isola ecologica di Fratte, a Salerno, ma in giorni diversi da quelli indicati dal calendario della raccolta differenziata. Aggrediti due dipendenti del Consorzio di Bacino Salerno 2. Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi. Secondo la ricostruzione fatta dagli stessi dipendenti agli agenti delle Volanti della Questura di Salerno, un gruppo di cittadini è arrivato all’interno dell’isola ecologica di Fratte con l’intenzione di conferire una serie di rifiuti. I lavoratori però hanno fatto notare che non era questo il giorno stabilito dal calendario per poterlo fare. Ne è nato un acceso diverbio tra i cittadini che insistevano per conferire e i dipendenti del Consorzio che cercavano di spiegare che non era possibile. Sono così volati calci, pugni e spintoni. Poi il gruppo di facinorosi cittadini si è dileguato lasciando sul posto i due dipendenti malconci. Sul posto è quindi intervenuta anche un’ambulanza del 118 che ha trasportato i due al pronto soccorso del Ruggi dove i medici li hanno giudicati guaribili in sette giorni. Sul fatto indaga la Polizia.

Lascia un Commento