SALERNO – Vincenzo Giordano si è spento questa mattina al Ruggi

Si è spento questa mattina, presso l’ospedale S.Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, l’ex sindaco di Salerno, il professore Vincenzo Giordano, alla guida dell’amministrazione comunale fino alla primavera del 1993, quando si dimise dopo essere coinvolto nella locale Tangentopoli, accuse da cui fu poi completamente e definitivamente scagionato. Giordano, ex psi, studioso e unanimamente riconosciuto come galantuomo di altri tempi, con la sua attività ha posto le basi per la nuova Salerno, indicando come priorità alcune delle principali opere urbanistiche, completate poi dall’allora vice, poi successore, Vincenzo De Luca. Per sua espressa volontà non si terranno dei funerali religiosi, ma solo un rito funebre civile nei pressi della sua abitazione di via Tanagro. 

Lascia un Commento