Salerno – Viggiani nuovo manager del Ruggi

E’ il professore Vincenzo Viggiani il nuovo direttore generale dell'Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno. Lo ha nominato ieri pomeriggio la Giunta regionale della Campania, su proposta del presidente Stefano Caldoro. La nomina sarà operativa dopo aver raggiunto l'intesa con il rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti.

“È stata scelta, come direttore generale, una figura di riconosciuta capacità. Siamo stati fra i primi in Italia ad applicare la legge Balduzzi che è innanzitutto garanzia di trasparenza” ha commentato il governatore Caldoro che ringrazia la dottoressa Elvira Lenzi per i risultati raggiunti alla guida del Ruggi.

Caldoro ha sottolineato che Salerno rappresenta una eccellenza campana, dell'intero Sud e per questo va difesa e potenziata. Per le prossime settimane il governatore campano ha auspicato la collaborazione delle parti sociali e delle associazioni di categoria su due fondamentali battaglie: lo sblocco del turn over e la sfida per il fondo di riparto.

Il rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti (nella foto in basso), ha commentato la nomina di Vincenzo Viggiani a direttore generale dell’azienda ospedaliera universitaria, affermando di condividerla in pieno nel metodo e nei contenuti. Secondo Tommasetti, rappresenta un momento fondamentale per il rilancio della facoltà di Medicina dell’Ateneo, per la completa e armonica integrazione della componente universitaria con quella ospedaliera, per il rilancio della ricerca scientifica, per il completamento dei percorsi formativi degli studenti e per il rafforzamento di un moderno sistema di assistenza sanitaria al servizio dell’intera comunità locale, regionale, se non nazionale. “Con l’auspicio che si possano immediatamente affrontare tutte le questioni  ancora in attesa di risoluzione – aggiunge Tommasetti – siamo certi del ruolo fondamentale che gioca il rapporto tra la Regione Campania e l’Ateneo salernitano”.

Lascia un Commento