Salerno, via libera dal Consiglio di Stato alla realizzazione dei parcheggi a Pizza Cavour

Via libera dal Consiglio di Stato all’appalto per la realizzazione dei parcheggi a Piazza Cavour (236 in totale).

E’ stato respinto quindi l’appello proposto contro la sentenza di primo grado che aveva già dato ragione all’Andreozzi Costruzioni.

L’amministrazione comunale è stata condannata anche al pagamento di 4mila euro di spese legali.

Secondo i giudici amministrativi – si legge su Le Cronache che riporta oggi la notizia – , «il Comune ha illegittimamente disposto la decadenza dell’aggiudicataria Andreozzi Costruzioni s.r.l., per una violazione tributaria che non può ritenersi definitivamente accertata».

Il Comune di Salerno non poteva quindi ancora rescindere il contratto con l’Andreozzi Costruzioni, non essendo «acquisita la certezza della violazione tributaria». L’appalto, dunque, che prevede la realizzazione di box interrati nel cuore del lungomare cittadino, tornerà – dopo la notifica della sentenza – nelle mani dell’Andreozzi costruzioni.

Lascia un Commento