Salerno: Vetrella, si a intesa sulla privatizzazione dello scalo di Salerno

Via libera da parte della Giunta regionale allo schema del protocollo di intesa tra il ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, la Regione Campania e il consorzio Aeroporto di Salerno-Pontecagnano, finalizzato a promuovere la privatizzazione entro il termine del 30 maggio 2015. Il protocollo prevede l'impegno da parte del ministero e della Regione ad individuare le risorse necessarie per l'adeguamento strutturale dell'aeroporto e per l'allungamento della pista, solo se il processo di privatizzazione avrà buon esito. La Regione valuterà, in collaborazione con i soci del Consorzio Aeroporto di Salerno-Pontecagnano, tutte le azioni di ulteriori riduzioni dei costi e considererà la opportunità di eventuali indispensabili coperture per finalizzare la fase di privatizzazione. Per l'assessore regionale ai Trasporti Vetrella favorire al massimo il processo di privatizzazione dell'aeroporto di Salerno è l'unica strada per dimostrare la reale sostenibilità economica ed operativa dell'aeroporto e per evitare di vanificare importanti investimenti già effettuati.

Lascia un Commento