Salerno: Vertenza Italcementi, la posizione della Cisl provinciale

Giudizio positivo dal segretario provinciale della Cisl Salerno, Matteo Buono, sull’esito della riunione di ieri in prefettura sulla vertenza Italcementi, relativa al Cementificio di Salerno. All’incontro hanno partecipato le Organizzazioni Sindacali ed i rappresentanti dell'azienda ed è stato confermato che non esistono rischi per la sospensione dell'attività e la chiusura dello stabilimento in cui lavorato 70 persone. La Cisl,, però, invita a restare vigili in attesa che si tenga l'incontro tra i sindacati ed i membri del Consiglio Regionale della Campania, nel corso del quale si dovrebbe chiarire che tipo di provvedimento intenda adottare l'Amministrazione Regionale in relazione alle attività di estrazione all'interno delle cave.

“Esistono difficoltà legate al mercato”, sostiene il leader provinciale della Cisl Buono, spiegando che il volume di affari del Cementificio di Salerno dal 2007 ad oggi è calato di oltre la metà, ma la volontà dei vertici dell’azienda è di proseguire l'esperienza imprenditoriale sul territorio salernitano.

Lascia un Commento