Salerno: Vertenza Filtrona, appello all’azienda di Maccauro

Il presidente di Confindustria Salerno, Mauro Maccauro, ha scritto una lettera all’amministratore delegato di Filtrona, dicendo di sentirsi molto amareggiato per la decisione di chiudere lo stabilimento di Salerno, dove sono impiegati circa 80 unità. “Un altro pezzo importante della storia dell’industria salernitana decide di lasciare il nostro territorio”, scrive Maccauro il quale nel prendere atto della decisione assunta e nel pieno rispetto delle volontà e delle determinazioni aziendali, rileva però che questa ennesima cessazione di attività produttiva acuisce ancora di più una situazione di crisi drammatica che è sempre più difficile governare.

Il presidente degli industriali salernitani, nella missiva all’Ad di Filtrona, rivolge un appello affinché, nei piani del Gruppo, possa trovare spazio una nuova strategia aziendale da mettere in campo per la salvaguardia del sito produttivo di Salerno e dei lavoratori che vedono il loro futuro compromesso. Maccauro chiede un confronto diretto con i vertici aziendali per poter approfondire meglio le decisioni assunte, anche in considerazione del fatto che scelte così gravi hanno un significativo impatto sociale.

Lascia un Commento