Salerno – Vendita Pastificio Amato, una sola offerta d’acquisto. 13 Mln dalla Dicado

Una sola offerta è giunta in risposta al bando di gara per la vendita del Pastificio Amato di Salerno che aveva come prezzo a base d’asta la somma di 17 milioni di euro. Questa mattina al Tribunale Fallimentare di Salerno è stata aperta la busta con l’offerta pervenuta dalla Dicado, la società che fa capo all’imprenditore gragnanese Giuseppe Di Martino, già affittuario dello stabilimento.
L’offerta a ribasso è di 13 milioni di euro e Di Martino si aggiudica provvisoriamente il Pastificio, in attesa di una nuova possibilità di rispondere all’asta il prossimo 21 novembre. In questi pochi giorni le  altre aziende interessate dovranno presentare offerte migliorative del 10% rispetto ai 13 milioni offerti dalla Dicado.
L’apertura delle eventuali nuove offerte il 21 novembre è prevista alle 11,30. All’apertura della busta stamani erano presenti anche molti lavoratori ed alcuni rappresentanti sindacali di categoria.

Lascia un Commento