SALERNO – Vasta operazione del Noe in stabilimenti conservieri e conciari

I Carabinieri del Noe su disposizione della Procura della Repubblica di Napoli, stanno eseguendo numerose misure cautelari per traffico illecito di rifiuti in tutte le province della Campania. Agli indagati viene contestato il reato di associazione a delinquere, traffico illecito organizzato di rifiuti, gestione illecita di rifiuti. Nel corso dell’operazione sono state sequestrate 10 aziende insistenti nel polo conciario e conserviero delle province di Avellino e Salerno, che smaltivano illecitamente in terreni e cave.

Lascia un Commento