SALERNO – Variante, Iannone: «Nessun ritardo ma piena disponibilità»

«Mi preme chiarire che la Giunta provinciale non ha proceduto con nessun ritardo ad approvare la delibera sulla variante al Puc del Comune di Salerno». Così, il presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone.  «Da parte mia – continua Iannone – c’è stata, insieme a tutta la giunta, piena disponibilità ad approvare la delibera in questione, previo i pareri di regolarità e le prescrizioni, che spettano, nella valutazione di merito, all’Ufficio Urbanistica. Desidero chiarire – ha sottolineato – che la giunta provinciale di ieri era fissata per le ore 13 e che la delibera riguardante il Comune di Salerno era inserita all’ordine del giorno al punto 25. Trattandosi dell’ultima seduta di giunta del 2012 i provvedimenti erano molteplici, ma la Provincia ha manifestato disponibilità istituzionale. Naturalmente – ha concluso Iannone – l’amministrazione provinciale, che ha approvato la delibera in tempi record ben più anticipati rispetto al termine massimo di legge previsto per la pronuncia, non può risentire dei momenti istituzionali di altri palazzi».

Lascia un Commento