SALERNO – Valiante su soppressione Metrò del mare

Il consigliere regionale Gianfranco Valiante ha preso parte all’audizione dell’assessore ai trasporti Sergio Vetrella sulla soppressione del servizio metrò del mare. Per Valiante, non c’è alcun segnale di responsabilità e di consapevolezza della funzione strategica che il servizio riveste per la Regione e per la Provincia di Salerno. Ricordando il no alla Metropolitana, i tagli operati sul trasporto pubblico su gomma e l’aumento dei ticket di viaggio, Valiante ha affermato che la Giunta Regionale non riconosce alcuna priorità al servizio del Metrò del Mare che, se non immediatamente attivato, – ha detto – comporterà danni economici rilevantissimi agli operatori turistici, agli albergatori, ai balneatori, a chi attende la stagione estiva come fonte di lavoro".

Lascia un Commento