SALERNO – Valiante chiede controlli antidroga sul personale del 118

Controlli antidroga sul personale delle associazioni di volontariato che hanno l’affidamento del servizio trasporti infermi in provincia di Salerno, vengono sollecitati dal consigliere regionale Gianfranco Valiante. La richiesta è contenuta in una lettera al commissario straordinario dell’Asl di Salerno, al presidente della giunta regionale della Campania e al prefetto di Salerno, dopo l’arresto dell’autista di un’ambulanza ad Eboli nel corso di un’operazione antidroga dei carabinieri che ieri ha portato agli arresti 15 persone dedite allo spaccio di stupefacenti. Il consigliere regionale Valiante ha chiesto di conoscere quali controlli l’Asl effettua sul personale delle associazioni di volontariato con particolare riguardo al territorio della ex Asl Salerno 2 carente, peraltro, di personale con qualifica di infermiere professionale. “L’episodio degli arresti a Eboli se confermato sarebbe di inaudita gravità e mi induce – scrive Gianfranco Valiante – a chiedere informazioni sulla natura del rapporto che i soggetti in questione, affidatari di compiti delicatissimi, intrattengono con l’Asl di Salerno”.

Lascia un Commento