Salerno: Vaccaro e Saggese al sesto giorni di occupazione. Forze oscure nel PD

Non hanno intenzione di interrompere la loro occupazione, una battaglia politica che intendono continuare finche' non cisaranno delle risposte alla proprosta di modifica delle primarie. Gugliemo Vaccaro, in diretta su Radio Alfa, con dati alla mano racconta di strani risultati in seggi anche piccoli (il caso di Fisciano, dove hanno votato in oltre 1500 in meno di 24 ore, uno ogni 27 secondi) ma anche di atteggiamenti poco democratici verso i rappresentanti di lista e dichiara un duro j'accuse nei confronti di quelle che definisce "forze oscure" che individua nei vertici del PD locale.
Vaccaro uso termini forti ("fascisti", "cose mai viste neanche ai tempi di Mussolini") quando parla di quando accaduto ieri pomeriggio. Una troupe di Matrix ha tentato di entrare negli uffici del PD in via Manzo per intervistare gli occupanti ma è stata in malo modo ricacciata all'esterno tanto da costringere Vaccaro e la Saggese a uscire per strada per l'intervista. Ma anche qui, si è avvicinato qualcuno che li ha accusati di occupazione di suolo pubblico. "Abbiamo chiesto ospitalità in un bar, ha detto Vaccaro, speriamo che non gli tolgano la licenza", ha poi ironizzato. 
La battaglia che viene portata avanti non è nè personale nè una forma per procacciarsi pubblicità (come pure qualcuno ha detto). "Perchè non hanno risposto alle mie richieste di modificare l'iter per le primarie, si chiede Vaccaro, sapevano che prima o poi qualcuno avrebbe reagito. E' toccato a me".
Vaccaro ribadisce che la sua è una battaglia per il futuro. "Con questo metodo chi vuoi che voglia partecipare poi?"
Vaccaro dopo le sue denunce è stato convocato in Procura. Martedì alle 9,30 sentito dal Pm Antimafia Montemurro

Ascolta l'intervista in podcast

Intervista a On. Guglielmo Vaccaro

Lascia un Commento