Salerno: Uomo spara all’ex compagna e alla cognata e poi si toglie la vita

Una tragedia si è consumata questa sera in un’abitazione di Salerno nel quartiere Mercatello, in via Palinuro, dove un uomo ha sparato all’ex compagna e ad un’altra donna e poi si è tolto la vita sparandosi con la stessa arma.

Una delle donne è molto grave, mentre l’altra sarebbe rimasta ferita ad una spalla. Sono state ricoverate all’ospedale di San Leonardo. La più grave sarebbe l'ex convivente, una donna di 47 anni, mentre l’altra ferita è la cognata di 54 anni. Lo sparatore e suicida è Antonio  Memoli, panettiere di 56 anni.

L’uomo,  secondo una prima ricostruzione, non avrebbe accettato la fine del rapporto sentimentale con la 47enne e stasera, preso probabilmente da un raptus e armato di pistola ha fatto irruzione in casa della donna ed ha fatto fuoco. Poi si è rivolto l’arma contro se stesso. Sul posto Polizia e Carabinieri e le ambulanze del 118.  

Lascia un Commento