SALERNO – Unioncamere. Saldo demografico positivo per le imprese

Il tessuto imprenditoriale salernitano, nonostante la crisi, fa registrare tassi di crescita superiori alla media regionale e nazionale. Nel 2008 si è chiuso con un saldo positivo il movimento demografico delle imprese esistenti in provincia di Salerno. Vale a dire che sono nate più imprese rispetto a quelle chiuse. Infatti sono state quasi 8.000 le nuove iscrizioni rispetto alle circa 6.500 che hanno cessato la loro attività. Il dato è stato reso noto da Unioncamere sulla base di Movimprese, la rilevazione trimestrale condotta sul Registro delle Imprese. Il saldo positivo registrato nella dinamica del sistema imprenditoriale colloca Salerno al quarto posto nella graduatoria delle province italiane per valore assoluto, determinando un tasso di crescita annuale dell’1,14%, superiore allo 0,30% regionale e allo 0,59% nazionale.

Lascia un Commento