Salerno – Unioncamere, classifica delle città piu’ a rischio usura. Salerno settima

Salerno è settima tra le città italiane a più elevato rischio di usura, su 103 monitorate. A lanciare l’allarme è una delle indagini presentate nel corso della Giornata nazionale per la trasparenza e la legalità, promossa da Unioncamere.
Dalla ricerca emerge che, nel 2012, solo il 18% della popolazione residente risiede in province con un basso rischio di indebitamento patologico,
mentre solo nel 2010 era il 28% della popolazione.
La mappa delle aree a più elevato rischio usura riguarda in buona parte il Mezzogiorno e comprende innanzitutto Napoli e Caserta, che guidano la classifica dei territori a richio, seguiti da Reggio Calabria, Caltanisetta, Trapani, Vibo Valentia e, appunto, Salerno
.
Sempre secondo lo studio di Unioncamere in Campania e Calabria, ma anche nelle aree di confine dell’area nord-occidentale, si concentrano i territori più fertili per gli usurai.
Le oasi felici dello stivale sono nell’ordine: Bolzano, Sondrio, Cuneo, Belluno, Trento, Parma, Piacenza, Treviso, Asti e Mantova. Le città meno esposte al rischio usura nel Mezzogiorno sono i capoluoghi della Basilicata, Matera e Potenza e che fanno ben sperare per il futuro.

Lascia un Commento