Salerno: Una petizione per riconoscere San Pietro a Corte come sito Unesco

L’associazione Arcan Salerno ha lanciato una petizione su change.org per ottenere di far inserire il sito di San Pietro a Corte tra i beni protetti dall’UNESCO, nell’ambito del percorso Italia Langobardorum avviato qualche anno fa.

Scopo dell'iniziativa è quello di raccogliere 5000 firme. Il percorso Longobardorum è stato istituito tre anni fa e riunisce sette luoghi in cui vi sono testimonianze architettoniche, pittoriche e scultoree dell’arte longobarda, Brescia, Cividale del Friuli, Castelseprio, Spoleto, Campello sul Clitunno, Benevento e Monte Sant’Angelo
Il complesso di San Pietro a Corte, è, in assoluto, l’unica testimonianza archeologica di architettura palaziale di epoca longobarda.

Lascia un Commento