SALERNO – Una coppia denunciata per tentata truffa

Una coppia di giovani salernitani, di 25 anni lui e di 20 anni lei, incensurati, sono stati denunciati dai Poliziotti della Questura di Salerno, per tentata truffa. I due giovani hanno simulato la vendita di alcuni telefoni cellulari ad un acquirente, un uomo di 43 anni originario del Molise, col quale avevano appuntamento nel quartiere Fratte di Salerno, prendendosi i soldi pattuiti, senza consegnare alcun telefonino. Ne è scaturita una lite. I poliziotti sono intervenuti su segnalazione del molisano. Dalle perquisizioni domiciliari dei due giovani, sono state trovate e sequestrate circa 30 schede telefoniche “SIM”. Il ragazzo è stato anche denunciato perché nella sua abitazione sono stati rinvenuti oltre 50 coltelli a serramanico o a scatto.

Lascia un Commento