Salerno, un meeting per il controllo e la prevenzione della legionellosi

Diverse Amministrazioni, in provincia di Salerno, con apposite ordinanze comunali hanno adottato misure preventive per il controllo del rischio legionellosi nelle strutture turistico-ricettive, con provvedimenti anche di tipo sanzionatorio. Così come, l’ASL territoriale sta intervenendo per il controllo ispettivo.

È quanto emerso dal meeting “Prevenzione e Controllo della Legionellosi nelle strutture turistico-ricettive”, organizzato da Check Lab e My Fair a Salerno.

“In Campania, solo nel 2017, sono stati notificati 116 casi di legionellosi con 5 decessi. si tratta di una patologia subdola sulla quale non si può abbassare la guardia. Il meeting, giunto al termine di una serie di incontri informativi durante i quali sono state illustrate agli operatori del comparto turistico-ricettivo le strategie di gestione e controllo del rischio Legionellosi.

Antonio Vuolo ne ha parlato con una delle responsabili del progetto Mafalda Inglese

Mafalda Inglese

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento