SALERNO – Un incendio distrugge il campo di prefabbricati leggeri di Matierno. Due intossicati

Un incendio è scoppiato questa mattina a Matierno, popolosa frazione alta della città di Salerno. Le fiamme hanno quasi interamente distrutto i prefabbricati leggeri al cui interno vi sono anche lamine di eternit e dunque amianto. L’intenso e acre fumo che si è sprigionato dal rogo ha intossicato due anziani residenti nel complesso di case popolari situate a pochi metri dal campo di prefabbricati. Tempo fa, l’Amministrazione comunale ha realizzato un recinto che impedisse l’accesso al campo in attesa di smantellarlo. Secondo la testimonianza dei residenti, però, durante la notte molti senza tetto scavalcavano il recinto per trovare ricovero nelle strutture abbandonate. Non è la prima volta che accade un episodio del genere. Due mesi fa sono andati distrutti i prefabbricati di Ogliara. Le forze dell’Ordine indagano per risalire alle cause dell’incendio. Non si esclude la pista dolosa.

Lascia un Commento