SALERNO – Un arresto per droga e uno per concorso in ricettazione e furto

Trovato in possesso di 56 grammi di cocaina, un salernitano di 28 anni è stato arrestato ieri sera a Salerno, dalla sezione Falchi della squadra mobile della questura. Il giovane, da tempo sotto controllo, è stato bloccato in via Schiavone, nella zona orientale della città. Sottoposto a perquisizione personale, gli agenti hanno rinvenuto in un pacchetto di sigarette, la droga, per un peso di 0,45 grammi. Dalla successiva perquisizione a casa dell’arrestato, sono stati trovati altri 55,6 grammi della stessa sostanza. Rinvenuto e sequestrato, anche un bilancino di precisione e altro materiale per il confezionamento.

Questa mattina, gli agenti della squadra mobile della questura a Sarno, hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Salerno, a carico di  Francesco D’ANGIOLILLO di 47 anni, pregiudicato per associazione a delinquere finalizzata alla detenzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione, evasione, estorsione e furto. L’uomo era già Sorvegliato Speciale, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. D’ANGIOLILLO deve espiare una pena di 3 anni e 1 mese di reclusione per i reati di concorso in ricettazione e concorso in furto.

Lascia un Commento