SALERNO – Tentata violenza sessuale, arrestato un 41enne marocchino

Un cittadino marocchino di 41 anni è stato arrestato a Salerno la notte scorsa dagli agenti delle volanti, poiché responsabile di tentata violenza sessuale e rapina aggravata ai danni di un cittadino salernitano di 39 anni. I due si erano incontrati in un bar dove hanno consumato delle bevande alcoliche. In seguito, con l’inganno, il 41enne ha condotto la vittima in un vicolo dove, approfittando del suo stato confusionario, lo ha derubato di alcuni oggetti d’oro e della somma di 350 euro, poi ha cercato di violentarlo strappandogli i vestiti. Il 39enne ha cercato di difendersi ma è stato ferito con un coltello. Subito è intervenuta una volante della questura, impegnata in un servizio di controllo del territorio per la movida, allertata da una segnalazione. Il marocchino ha tentato di aggredire anche i poliziotti che lo hanno disarmato ed arrestato.Inoltre personale della Sezione Volanti ha sorpreso una prostituta rumena, inottemperante a un precedente foglio di via emesso dal Questore. Pertanto la giovane è stata denunciata.

 

Lascia un Commento

SALERNO – Un arresto e una denuncia

Nell’ambito delle operazioni di controllo del territorio, i carabinieri della Stazione di Fratte, ieri pomeriggio, nella zona di San Leonardo, hanno arrestato un 36enne del luogo, in esecuzione di un decreto di sospensione cautelare. Nella serata, invece, nel centrale Corso Garibaldi, i militari della Stazione di Salerno Principale, hanno denunciato un rumeno 45enne, per atti osceni ed ubriachezza.

Lascia un Commento