SALERNO – Ufficializzata la nuova giunta Cirielli

Nuovi ingressi e ritorni di fiamma nella giunta provinciale di Salerno. Antonio Fasolino del Nuovo Psi è stato nominato assessore provinciale con delega alla protezione civile, risorsa mare, infrastrutture e università. La cucitura dello strappo tra Cirielli e De Mita e, dunque, tra Pdl e Udc, ha fatto rientrare in giunta gli assessori all’agricoltura Mario Miano e quello all’edilizia scolastica Nunzio Carpientieri, fuoriusciti insieme agli altri consiglieri provinciali del partito di Casini, all’indomani delle elezioni amministrative e regionali. Giovanni Romano ed Ernesto Sica, nominati assessori regionali all’ambiente e all’avvocatura, hanno invece rassegnato le dimissioni dai rispettivi incarichi a Palazzo Sant’Agostino. Il sindaco di Mercato San Severino resta comunque all’interno dell’entourage di Cirielli dal momento che il Presidente lo ha nominato consigliere politico per l’ambiente. Non ci sarà quindi un nuovo assessorato per questa tematica dal momento che parte delle deleghe sono state assegnate al neo assessore Fasolino e l’ambiente resta di competenza di Romano che così continuerà a seguire, pur senza portafoglio, le spinose vicende legate ai rifiuti nella nostra provincia. Salgono così a dodici, compreso il vice Presidente Anna Ferrazzano che ha anche la delega al lavoro, gli assessori della giunta Cirielli. Uno in più rispetto alla precedente giunta guidata da Angelo Villani.

Lascia un Commento