SALERNO – Uccide una donna e tenta di suicidarsi. Morto nel pomeriggio

Omicidio-suicidio questa mattina intorno alle 8.30 a Salerno nello studio di un noto avvocato al primo piano di un appartamento di via Nicolini nel quartiere Mercatello. Antonio Farina, 46 anni, ha raggiunto l’ex convivente, Elettra Rosso, di 45 anni, nello studio dell’avvocato Giovanni Del Grosso per il quale lavorava, le ha esploso contro almeno tre colpi di pistola, che, come ha accertato il medico legale, l’hanno raggiunta alla testa, alla nuca e alle spalle, uccidendola sul colpo. Evidentemente, come ricostruito dai Carabinieri, la donna ha cercato di fuggire e l’uomo l’ha colpita da dietro. Farina ha poi rivolto contro di se l’arma sparandosi un quarto colpo alla testa. E’ morto nel pomeriggio intorno alle 15.30, nella rianimazione dell’ospedale di San Leonardo dove era stato trasferito in condizioni disperate. I medici lo hanno sottoposto anche ad un intervento chirurgico.

Lascia un Commento