SALERNO – Tutto pronto per il progetto Gerbera Gialla

Partirà mercoledì 5 dicembre nelle scuole di Salerno il progetto "Gerbera Gialla", del Coordinamento Antimafia Riferimenti in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, che con la nuova edizione ha già fatto tappa in Calabria e in Veneto. Obiettivo del percorso didattico è la promozione della cultura del diritto e della sensibilizzazione all’impegno contro la mafia tra le giovani generazioni. A Salerno per l’apertura l’appuntamento è alle 10 di mercoledì al teatro Augusteo, con gli interventi del prefetto Gerarda Maria Pantalone e del procuratore della Repubblica Franco Roberti. Alla manifestazione, condotta dal giornalista Franco Esposito, parteciperanno Adriana Musella, presidente di "Riferimenti", Marisa Garofalo sorella di Lea collaboratrice di giustizia uccisa dalla mafia, Lorenzo Diana della "Lega della legalità", il maestro Gianni Maddaloni titolare della palestra di Scampia , recentemente intitolata all’ingegnere salernitano Gennaro Musella vittima di mafia, e la cantastorie Francesca Prestia con la sua ballata su Lea Garofalo.

Lascia un Commento