Salerno, tutti in pena per Antonio ma era una geniale pubblicità.

Per giorni, di bocca in bocca, di post in post sui social, ci si è chiesti chi mai fosse questa Anna dal cuore così duro da comunicare “ufficialmente” e sotto gli occhi di tutti, di non avere alcun interesse per Antonio. 

Ci si è chiesti chi mai fosse Antonio e come potesse sopportare il pubblico ludibrio di una città intera unito alla compassione di migliaia (se non milioni) di utenti social che sospiravano per il futuro di questo contrastato e univoco amore. 

Sulle comunicazioni moderne (per nulla riservate e meno che mai dirette e vis-à-vis) in questi ultimi giorni, proprio partendo dalla storia di Antonio e Anna, si sono spesi fiumi di parole. Non da ultimo un editoriale dello scrittore e sceneggiatore Diego De Silva che dalla prima pagina del Mattino dal titolo “Se il benservito all’ex arriva sul manifesto”, esalta questa come una storia d’altri tempi con una venatura romantica ed anacronistica.     

A distanza di una settimana, svelato il mistero. Si tratta di una geniale campagna marketing di Ottica Bisogno. 

Ma non una semplice pubblicità. 

“Nell’epoca dell’immediatezza, dei sentimenti consumati in un like e degli sguardi distratti abbiamo voluto raccontare attraverso un epistolario stradale quest’amore impossibile.  È un punto di vista alternativo che ha narrato l’importanza di vedere il mondo e di vederlo bene.” Così è scritto oggi sulla pagina ufficiale dell’azienda. 

(e comunque Anna ed Antonio si vedono domani e chissà che…) 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento