Salerno, truffe ad anziani. Due arresti

Avevano creato addirittura un vero e proprio call centre da cui facevano partire le telefonate esca verso anziani di tutta la Regione Campania. Fingendosi parenti, figli o nipoti per lo più, convincevano le vittime a farsi consegnare ingenti somme di denaro. 

I due organizzatori delle truffe, entrambi napoletani, sono stati arrestati e posti ai domiciliari questa mattina nel corso di una operazione dei carabinieri in servizio presso il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale e la Compagnia di Salerno, su richiesta della locale Procura della Repubblica. L’indagine è partita a gennaio del 2017 e ha consentito di delineare l’operatività di tre diverse associazioni che avevano raggio di azione in Campania ma anche in altre città d’Italia. I carabinieri hanno scoperto che almeno in una occasione, i truffatori sono riusciti a farsi consegnare dalla vittima soldi e oggetti in oro per un valore superiore a 20mila euro.

Sono stati accertati complessivamente circa 150 episodi di truffa, consumata o tentata.

Lascia un Commento