Salerno: Truffa alle assicurazioni. 30 misure cautelari, coinvolti medici e avvocati

Un’organizzazione dedita alle truffe ai danni delle compagnie di assicurazione è stata sgominata dai carabinieri della compagnia di Amalfi che stanno eseguendo con i colleghi del comando provinciale e di altre città in Campania, Basilicata e Calabria 30 misure cautelari. Tra gli indagati vi sono anche due avvocati e un medico. Otto persone sono finite agli arresti domiciliari, a venti sono state notificati provvedimenti con obblighi di dimora e a due divieti dell'attività professionale legale. Le ordinanze sono state firmate dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Salerno a conclusione delle indagini coordinate dalla Procura della città campana. Al vaglio dell'autorità giudiziaria anche la posizione di altre 46 persone.

Il valore delle truffe messe in atto, secondo gli investigatori, ammonta a coltre 500mila euro.

Lascia un Commento