SALERNO – Trovato Ordigno bellico, evacuate 5mila persone fino a domenica

Bisognerà attendere fino a domenica per decidere eventuali interventi sull’ordigno bellico ritrovato ieri a Salerno, durante lavori di scavo, nel quartiere del Carmine. Spostata da un pala meccanica, la bomba potrebbe essere stata innescata e potrebbe esplodere nelle prossime 144 ore, a partire dal pomeriggio di ieri. Trascorso questo periodo, gli artificieri potranno intervenire per neutralizzare l’ordigno. Circa 5mila le persone fatte evacuare dall’area, molte si sono rifugiate a casa di parenti e amici, mentre le forze dell’ordine hanno allestito una tendopoli allo stadio Vestuti e nella scuola Medaglia d’Oro di via San Giovanni Bosco.

Lascia un Commento