SALERNO – Trovato morto Guglielmo Avagliano, l’80enne scomparso il 18 gennaio

E’ stato trovato morto Guglielmo Avagliano, il pensionato 80enne di Salerno scomparso lo scorso 18 gennaio. Il cadavere ieri è stato scoperto da una donna nei boschi de La Mennola, non molto lontano dalla zona di Fratte dove l’anziano viveva. Il cadavere era ormai in via di decomposizione e secondo i primi rilievi effettuati dal medico legale, la morte sarebbe avvenuta per cause naturali. Cosa abbia fatto Avagliano dal giorno 18 gennaio fino al momento del decesso è un mistero. Il pensionato non aveva particolari problemi di salute e ogni giorno si spostava in completa libertà con i mezzi pubblici e, spesso si recava anche nei vicini comuni di Cava e di Nocera Inferiore.

Lascia un Commento