Salerno, trovati dieci cellulari nel carcere a Fuorni durante una perquisizione straordinaria

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Dieci telefoni cellulari funzionanti sono stati trovati nel carcere di Salerno.

A darne notizia è il segretario nazionale per la Campania del sindacato autonomo polizia penitenziaria, Emilio Fattoriello che da tempo ha segnalato le criticità che riguardano la casa circondariale salernitana “La situazione nel carcere di Salerno è esplosiva”, ha denunciato il rappresentante del Sappe, facendo riferimento ad alcuni episodi avvenuti nelle ultime settimane.

 

La scoperta è avvenuta a inizio novembre, nel corso di una perquisizione straordinaria, anche se la notizia è stata resa nota oggi. Anche il segretario generale del Sappe, Donato Capece ha sollecitato le autorità competenti a intervenire: “È grave che la recrudescenza degli eventi critici in carcere si è concretizzata proprio quando sempre più carceri hanno introdotto la vigilanza dinamica ed il regime penitenziario ‘aperto’, ossia con i detenuti più ore al giorno liberi di girare per le Sezioni detentive con controlli sporadici ed occasionali della Polizia Penitenziaria”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp