Salerno, il Treno Verde di Legambiente presenta i dati sul monitoraggio ambientale

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Ultima giornata a Salerno per il Treno Verde di Legambiente che sosta al binario 3 tronco da giovedì scorso.

Lo speciale convoglio ha dedicato questa edizione all’Economia Circolare che secondo l’associazione ambientalista è una strada realmente praticabile, prova ne sono le realtà virtuose che fanno della Campania l’unica nel Mezzogiorno a superare la media nazionale del 7% di Comuni Rifiuti free rispetto al totale dei Comuni, ovvero le amministrazioni che  hanno contenuto anche la produzione pro capite di secco residuo al di sotto dei 75 kg/anno/abitante.

Oggi la presentazione dei risultati del monitoraggio scientifico su inquinamento atmosferico e rumore nella città di Salerno.

Novità di quest’anno, è quello dell’inquinamento indoor con l’analisi di alcuni inquinanti eseguita nel Convitto Nazionale Torquato Tasso. Un modo per determinare la buona o la cattiva qualità dell’aria in un ambiente chiuso.

A  mezzogiorno la firma del contratto di comodato d’uso per trasformare la stazione di Pontecagnano nella prima Green Station della Campania.

A Radio Alfa ci siamo collegati con la portavoce nazionale del Treno Verde Manuela Cardarelli

Riascolta il collegamento in diretta
Manuela Cardarelli Treno Verde dati monitoraggio

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp