SALERNO – Traffico in tilt, zero pulman. Corteo dei lavoratori CSTP al centro

Lavoratori della CSTP in corteo questa mattina da Piazza Ferrovia fino a Piazza Luciani, attraversando Corso Garibaldi, con fermata sotto Palazzo di Giustizia. Dal corteo formato da circa 300 persone si sono levate voci che chiedevano alla magistratura di aprire un’inchiesta sulla vertenza trasporto pubblico. E’ l’ennesima protesta che si inserisce nella difficile vertenza del trasporto salernitano che negli ultimi giorni sta creando seri problemi agli utenti a causa del blocco del servizio. Gli autobus infatti sono fermi in deposito per motivi tecnici, in quanto non si può assicurare la regolare e straordinaria manutenzione. Inoltre i dipendenti sono in attesa di due stipendi e della 14/ma mensilità. Ma il vero problema è il futuro dell’azienda sempre molto incerto.

Presso la sede CSTP, oggi a mezzogiorno i lavoratori e i sindacati hanno chiesto un incontro tra Provincia, Comune e commissari liquidatori. L’auspicio è che gli assessori ai trasporti del Comune e della Provincia raggiungano impegni scritti da ratificare nell’incontro in prefettura fissato dal prefetto Pantalone per mercoledì 11 luglio, alle 12.30, per un tentativo di conciliazione. La convocazione è arrivata proprio in seguito allo stato di agitazione dei lavoratori dell’azienda di trasporto pubblico. La delegazione che si recherà in Prefettura, in rappresentanza dell’Assemblea permanente dei Lavoratori porterà un documento discusso in Assemblea

Lascia un Commento