Salerno – Tracciato bilancio delle attività di Lenzi al Ruggi D’Aragona

Tracciato questa mattina a Salerno dal direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, Elvira Lenzi, un bilancio delle attività svolte dal suo insediamento, avvenuto nel giugno dello scorso anno. Secondo i dati illustrati, l’azienda nel 2011 faceva registrare un debito storico di 138 milioni di euro, mentre attualmente le cifre dicono che il debito è sceso a 101 milioni. “Nonostante il commissariamento della sanità campana, voglio sottolineare – ha detto la Lenzi – come siano state rispettate tutte le direttive impartite dalla Regione". L’azienda, ha spiegato il direttore generale, in poco tempo è riuscita anche ad avviare e portare a compimento alcune opere fondamentali per l’attività sanitaria dell’intero complesso. In via di ultimazione si registrano i lavori per il pronto soccorso, le nuove sale operatorie del reparto di Ginecologia, i reparti di Urologia, Ematologia, della sala operatoria del Centro trapianto di reni, la ristrutturazione di Medicina Nucleare. Il direttore Lenzi ha inoltre risposto alle polemiche scatenate nei giorni scorsi da alcuni presunti casi di malasanità, affermando “se dovete sparare sul Ruggi, sparate su di me, perché qui ci sono persone che lavorano alacremente".

Lascia un Commento