SALERNO – Torna la gang del parcheggio. Una giornalista di Radio Alfa minacciata per 2 euro

Torna ad agire la gang del parcheggio. Una banda di giovani, presumibilmente dell’Est Europa e per lo più senza fissa dimora, importuna gli aumobilisti che lasciano le proprie vetture dopo aver regolarmente pagato la tariffa prevista per la sosta. La banda chiede, con fare minaccioso, di avere comunque dei soldi per "lasciare tranquilla" la vettura parcheggiata. L’infelice esperienza è accaduta anche ad una giornalista di RADIO ALFA che dopo aver parcheggiato nelle strisce blu nella zona della Stazione di Salerno e dopo aver apposto sul cruscotto il regolare "gratta e sosta" si è vista avvicinare da un giovane di circa 20 anni.
Il ragazzo l’ha apertamente minacciata di bucare le gomme o graffiare la carrozzeria se non avesse ricevuto un pizzo di 2 euro. Il fatto è accaduto in pieno giorno di una mattinata trafficata e questo ha consentito alla nostra giornalista di scansare il ragazzo e di allontanarsi sperando di trovare l’auto integra al rientro.
Episodi del genere stanno accadendo sempre più spesso. Anche Ermanno Minoliti, Presidente dell’Associazione Rinascita Centro Salerno ha denunciato il fatto chiedendo una maggiore attenzione e maggiori controlli e non solo nell’area della Stazione. A quanto pare infatti, la gang agisce in varie parti della città in particolare nelle zone a strisce blu del centro.

Lascia un Commento