SALERNO – Tolleranza zero contro chi aggredisce i dipendenti dei segretariati sociali

Tolleranza zero nei confronti di chi, con comportamenti violenti, possano mettere a rischio l’incolumità fisica o psicologica di quanti, quotidianamente, operano al servizio dei cittadini. L’annuncio è dell’Assessore alle Politiche Sociali, Savastano, in riferimento agli episodi di aggressione che si registrano presso i Segretariati Sociali a danno dei dipendenti. Nei confronti dei cittadini che si renderanno responsabili di episodi del genere, verranno adottati rigorosi provvedimenti come ad esempio, la sospensione di tutti i Servizi che l’Amministrazione ha posto in essere nei loro confronti.
L’amministrazione comunale confida nel senso di responsabilità dei salernitani nella consapevolezza che il comune di Salerno, continua a porre in essere, nella massima trasparenza, una molteplice varietà di servizi per il sostegno e l’aiuto di famiglie in difficoltà

Lascia un Commento