Salerno, titolari di ristoranti e bar preoccupati per le conseguenze delle nuove regole. L’intervista a Enrico Leone

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Si dicono preoccupati i ristoratori di Salerno, alla luce delle nuove disposizioni adottate dal Governo e dalla Regione allo scopo di contenere il dilagare del coronavirus.

 

Si preannunciano disagi per i titolari di bar, ristoranti e gelaterie per la necessità di chiudere alle 18 e quindi limitare fortemente gli incassi della serata. Le attività dei servizi di ristorazione sono consentite dalle ore 5 e fino alle 18, con regole precise da seguire come quella di effettuare la consegna da asporto ma solo in auto.

E si dice preoccupato Enrico Leone, titolare di una storia pizzeria nel centro storico di Salerno, che tuttavia dice di rispettare i provvedimenti imposti, e prende le distanze dalle proteste volente dei giorni scorsi, che, dice, non servono a nulla. Ascolta l’intervista
Enrico Leone

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento