Salerno, testamento biologico: se ne parla in un convegno della Cisl Medici

Si ritorna a parlare di testamento biologico, a Salerno, grazie ad una iniziativa organizzata dalla Cisl Medici Salerno, in programma domani dalle 9, presso l’Auditorium dell’Ordine dei Medici di Salerno, in via Ss. Martiri Salernitani.

L’occasione è data dal convegno sul tema “Il testamento biologico in Italia – La legge sulle dichiarazioni di volontà anticipate di trattamento”, che sarà moderato da Francesco Marino, segretario generale della Cisl Medici di Salerno.

“Il testamento biologico – ricorda Marino – affronta il tema delle disposizioni anticipata di trattamento di fine vita nel caso poi si verifichi una condizione di incapacità di intendere e di volere, “oltre a disciplinare il consenso informato e come esprimerlo. Le volontà espresse sono vincolanti per i familiari e i medici che se dissentono possono sollevare obiezione di coscienza. È prevista, inoltre, la nomina di un eventuale curatore delle volontà”.

L’evento nasce dalla collaborazione del Dipartimento rapporti istituzionali della Cisl medici con il Dipartimento di Medicina e chirurgia e odontoiatria dell’Università di Salerno.

Lascia un Commento