Salerno – Testa di maiale per De Luca, indagini in corso. Il sindaco commenta su FB

Ci sono le immagini di una videocamera di sorveglianza che avrebbero immortalato un uomo che ieri sera ha lasciato una testa di maiale sulla cassetta delle lettere, nell’androne del palazzo, di via Lanzalone a Salerno, dove risiede il sindaco e viceministro Vincenzo De Luca. Gli agenti della Digos di Salerno, diretti dal vice questore Luigi Amato, stanno visionando le immagini per cercare di identificare la persona in questione. Al momento dagli investigatori non trapela alcuna indiscrezione.

Il sindaco De Luca che ieri sera era a Roma dovrebbe rientrare a Salerno questa sera, ma intanto ha commentato con la sua solita ironia l’accaduto sul suo profilo Facebook: “Grazie per il vostro affetto. Sono grato per l’attenzione gastronomica. Trattasi – scrive De Luca – tuttavia, di un genere un po’ pesante… Per le feste, cortesemente, ci si orienti su babà e zeppoline”.

Intanto, sono numerose le attestazioni di solidarietà giunte al primo cittadino già dalla serata di ieri, come il presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone ed i vertici provinciali di Forza Italia, oltre naturalmente agli altri esponenti politici provinciali. 

Lascia un Commento