Salerno – Tesseramento Pd, Zoggia sentito da Montemurro

Il responsabile nazionale organizzativo del Pd, Davide Zoggia, ieri è stato ascoltato per circa un’ora e mezza dal pubblico ministero della Direzione distrettuale antimafia di Salerno, Vincenzo Montemurro, nell’ambito dell’inchiesta sulla campagna di tesseramento 2012 in provincia di Salerno.
Il deputato ha consegnato gli elenchi dei circa 18mila iscritti in provincia di Salerno nel 2012. I nominativi dovrebbero essere confrontati con l’elenco acquisito dalla Dda, insieme ad un centinaio di tessere in bianco del 2012, prive di numero di serie. I documenti erano stati rinvenuti presso un costruttore di Nocera Inferiore.

Sempre da Roma nei prossimi giorni arriveranno sul tavolo del pm Montemurro gli elenchi degli iscritti nel 2013, dai quali si potrà capire quanti hanno rinnovato le tessere già acquisite dell’anno precedente. Il magistrato dovrebbe poi decidere se ascoltare o meno anche il responsabile organizzativo provinciale Nello Mastursi. Nella stessa indagine sono stati già sentiti il coordinatore nazionale dell’area Cuperlo Patrizio Mecacci ed il coordinatore provinciale, il deputato Simone Valiante.

Lascia un Commento