Salerno – Tesseramento PD, rinviata acquisizione atti a Roma

E’ stata rinviata la trasferta romana prevista oggi dal pm della Direzione distrettuale antimafia di Salerno, Vincenzo Montemurro (nella foto di paganinotizie.it), con i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Salerno per acquisire atti e documenti nella sede nazionale del PD in relazione alle indagini sul tesseramento 2012 in provincia di Salerno.
L’acquisizione era stata decisa dopo l’apertura di un’indagine sulle procedure di adesione al partito e le dichiarazioni del coordinatore nazionale dell’area Cuperlo, Patrizio Mecacci, ascoltato a Salerno dal pm Montemurro. Lunedì prossimo dovrebbe essere ascoltato anche il coordinatore provinciale della stessa area il deputato salernitano Simone Valiante.
La magistratura cercherebbe di chiarire la provenienza di un cospicuo pacchetto di tessere nella disponibilità di un imprenditore edile di Nocera Inferiore. Erano in bianco e riportavano solo la firma dell’ex segretario nazionale del Pd Pier Luigi Bersani.

Lascia un Commento