SALERNO – Terremoto. Saracinesche chiuse domani in segno si lutto

Saracinesche dei negozi abbassate domani a Salerno in segno di lutto, per un quarto d’ora, a partire dalle 11. L’invito ai commercianti di tutta la provincia di Salerno arriva dalle associazioni Confcommercio, Cidec e Confesercenti, in segno di solidarietà per le popolazioni dell’Abruzzo, in concomitanza con i funerali delle vittime del terremoto. "I drammatici eventi di questi giorni hanno colpito più di ogni altro i campani che rivivono la tragica esperienza del 1980, ha commentato il presidente provinciale di Confcommercio, Guido Arzano.

 

Lascia un Commento