SALERNO – Terremoto nell’ACI di Salerno

Il Prefetto di Salerno Claudio Meoli è stato nominato Commissario Straordinario dell’Automobil Club di Salerno con un decreto firmato dal sottosegretario Michela Brambilla, controfirmato dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta.
La notizia rimbalza dagli ambienti romani dove, da tempo, la gestione dell’ACI aveva suscitato numerosi problemi ed un vespaio di polemiche: con il commissariamento della struttura elettiva dell’Automobil Club, di fatto, il Governo ha messo le mani all’interno della struttura di Via Vicinanza.
A far scattare il provvedimento del commissariamento, almeno in via ufficiale, il blocco del funzionamento dell’Ente, ma pare che ci siano anche altre ragioni alla base del blitz politico nei confronti dell’ACI.
Per l’ente, attualmente guidato da Annamaria Caso, le novità non finiscono qui: Alessandra Mussolini, si proprio la parlamentare dal cognome altisonante, ha presentato una interrogazione parlamentare ai ministri competenti per conoscere, nell’ultimo anno, quali atti e provvedimenti siano stati presi da parte dei vertici dell’Automobil Club di Salerno, soprattutto sul fronte dei licenziamenti di alcuni dipendenti che si occupavano di alcuni servizi esterni all’ente.

tratto da www.agendapolitica.it

Lascia un Commento