SALERNO – Termovalorizzatore. Voto al Consiglio Comunale, il commento dei coordinatori PDL

“Il voto in Consiglio comunale sulla variante urbanistica evidenzia, ancora una volta, che esiste un asse tra De Luca, l’UdC e l’area Carfagna cementato soltanto da personali avversioni nei confronti del Presidente della Provincia, Edmondo Cirielli”. E’ la dichiarazione diffusa con una nota stampa dai coordinatori provinciali del PdL, Antonio Mauro Russo e Antonio Iannone, in relazione al voto del consiglio Comunale di Salerno che ieri ha approvato la variante urbanistica alla zona di Cupa Siglia dove è prevista la costruzione del Termovalorizzatore dei rifiuti. Secondo Russo e Iannone si cerca, con manovre ridicole, di osteggiare chi per la prima volta ha scelto di compiere celermente il dovere attribuito dalle competenze: la gara per la costruzione del termovalorizzatore, ricordano i due coordinatori provinciali del Pdl, è stata avviata in tempi record e questo ha spaventato i signori e le signore che vivono nella vecchia logica della gestione del potere, dell’affarismo politico e della contrattazione permanente, in assenza di decisioni concrete.

Lascia un Commento