Salerno – Tensione davanti al comune per la visita del ministro Kyenge

Momenti di tensione questa mattina a Salerno fra esponenti di CasaPound e quelli del gruppo "Antirazzisti e antifascisti di Salerno e provincia" che si sono ritrovati contemporaneamente davanti al Comune, in occasione della visita del ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge.
Fra i due gruppi, tenuti a distanza da un cordone di forze dell'ordine in assetto antisommossa, ci sono stati comunque forti scambi verbali ma per fortuna nessun contatto fisico. Casapound aveva annunciato la manifestazione per protestare contro la legge sullo ius soli, fortemente sponsorizzata dal ministero. "La mia linea, ha detto il ministro, è sempre stata quella del dialogo. Ognuno di noi ha diritto a far sentire la propria voce, ma è importante farlo nel rispetto delle regole. Se mancano questi presupposti il dialogo diventa sempre più difficile".

Lascia un Commento