Salerno, Tari tra le più alte d’Europa

A Salerno la Tari, Tassa sui rifiuti urbani, è tra le più alte d’Europa.

Lo evidenzia oggi il quotidiano La Città che ha fatto un confronto con importanti città europee ed italiane, prendendo come base di calcolo una famiglia di 4 persone che abita in un appartamento di 100mq.

A Salerno si paga 500 euro, mentre a Berlino appena 290, a Parigi 360. Anche a Milano si paga meno di Salerno, 351 euro, 303 a Pescara.

Nello specifico, la Tari è composta da una quota fissa di circa 3 euro al metro quadro e quella variabile di 200 euro.

Facendo le dovute operazioni, si arriva al valore totale di 499 euro e 77 centesimi. A questi bisognerà aggiungere altri 2,96 euro a metro quadro nel caso ci siano delle superfici accessorie.

Lascia un Commento