SALERNO – Sventato un tentativo di truffa ai danni di un’anziana

Sventato un altro tentativo di truffa ai danni di una persona anziana nella città di Salerno. Ed è stata la stessa vittima prescelta dal truffatore di turno a impedire il raggiro. Una pensionata 71enne, residente in via Calata San Vito, ha capito la cattive intenzioni del truffatore che si è presentato a casa dicendo di essere amico del figlio, il quale avendo acquistato materiale informatico gli doveva pagare la somma di mille euro. Per rendere credibile la messinscena, il truffatore ha chiamato sul cellulare un complice che ha finto di essere il figlio della pensionata, nel tentativo di convincerla della veridicità dei fatti. Nonostante ciò la donna non ha abboccato e si è rifiutata di far entrare lo sconosciuto in casa e di consegnargli alcuna somma di danaro, minacciando di chiamare la Polizia. Il truffatore si è allontanato velocemente.  Prima di Natale, sempre a Salerno, altre due truffe erano state sventate da due anziani in via Sant’Alfonso Maria de’ Liguori e in via Madonna di Fatima. In una nota la Questura di Salerno parla di risultati anche frutto della campagna di comunicazione “Difendiamoci” realizzata insieme al Comune di Salerno, per aiutare gli anziani a difendersi dalle truffe.

Lascia un Commento