Salerno: Sventate tre truffe ai danni di anziani

La tecnica era la stessa, quella del falso agente di una compagnia di assicurazione che chiedeva ingenti somme di danaro quale saldo di pagamenti dovuti per incidenti e varie polizze. Nella giornata di ieri a Salerno ben tre tentativi di truffa ai danni di altrettante persone anziane sono state sventate grazie alla lucidità ed alla prontezza di quest’ultime. Un risultato reso possibile anche grazie alla campagna di comunicazione “Difendiamoci”, realizzata dal Questore di Salerno, Antonio De Iesu.
Il primo caso è avvenuto in Via Antonio Santoro, dove una coppia di anziani ha ricevuto una telefonata da un presunto agente assicurativo che ha chiesto loro 3.500 Euro a saldo del pagamento dei danni causati dal figlio a seguito di un incidente stradale. I due coniugi non hanno abboccato all’amo ed hanno rifiutato di continuare la conversazione minacciando di chiamare la Polizia, cosa che hanno poi effettivamente fatto.
Altri due analoghi episodi, sono avvenuti rispettivamente intorno alle  14.30 in Via Giacomo Racioppi, dove all’anziana vittima del tentativo di truffa è stata chiesta la somma di 3.000 Euro e poco dopo in Via Giacinto Romano con una richiesta di 2.500 Euro.

Lascia un Commento